Articoli recenti

  • I 7 segreti di Bologna: scopriamoli insieme!
  • Weekend a Bologna con i parenti
  • Eventi a Bologna: estate 2020
  • Cosa vedere vicino Bologna: 4 idee di gita fuori porta
  • Vuoi assaporare la vera cucina Bolognese? Scopri subito i 5 cibi più famosi
  • Sanificazione Casa Vacanze?
  • Il turismo soffre, Bologna combatte.
12 June 2020

Sanificazione Casa Vacanze?

Ecco come avviene la Sanificazione in una casa vacanze!

Sanificazione casa vacanze
sanificazione casa vacanze
sanificazione casa vacanze

Un’esigenza molto sentita, soprattutto in questo momento, è proprio quella di sanificare, disinfettare e igienizzare gli ambienti di hotel, ospedali, strutture ricettive e attività aperte al pubblico. La migliore tecnologia in questo senso è la Sanificazione ad Ozono, effettuata con macchinari e modalità in grado di eliminare virus e batteri in modo completo ed efficace. Guardando quindi al mondo alberghiero e a tutto il settore turistico-ricettivo, l’esigenza di igiene e sanificazione con tecnologie efficaci è oggi più che mai sentita allo scopo di portare in primo piano la tutela della salute, sia degli ospiti che del personale interno. Le camere d’albergo, così come le case vacanze necessitano di una pulizia costante e profonda.
L’igienizzazione degli ambienti è molto importante non solo per effettuare una profonda pulizia, ma anche per eliminare definitivamente batteri, virus, spore, funghi e cattivi odori di origine organica.
E’ fondamentale che gli ambienti, la biancheria e l’arredamento siano puliti e purificati per eliminare la carica batterica dei precedenti clienti e ripristinare un ambiente incontaminato, pronto ad accogliere nuovi ospiti.

Molto spesso i residui di sporco accumulati nei posti più nascosti come ad esempio dietro agli armadi, dentro ai cassetti, sulla tappezzeria, sui lampadari e sui soffitti, insieme ai cattivi odori di fumo o di muffa, possono lasciare una spiacevole sorpresa ai clienti. Per questo è molto efficace l’azione dell’ozono che essendo un gas arriva in tutti i punti della casa. All’interno delle camere e dei vari ambienti, la qualità dell’aria è spesso compromessa dagli impianti di climatizzazione, che possono essere covo di virus e batteri patogeni, come ad esempio il virus legionella (che causa una patologia respiratoria detta legionellosi) che si diffonde con maggiore facilità proprio attraverso gli impianti di trattamento dell’aria e a causa della mancanza di pulizia regolare. La sanificazione ad ozono permette di eliminare i patogeni che si annidano nei filtri e nelle condutture per l’aria condizionata e la climatizzazione, che altrimenti rischiano di accumularsi nel tempo e causare problemi per la salute degli ospiti. Per sanificare perfettamente la casa vacanze è necessario dotarsi di apparecchi specializzati per l’emissione di Ozono nelle stanze, come quelli utilizzati normalmente negli Ospedali o nei luoghi pubblici in generale.

L’uso dell’ozono è un procedimento riconosciuto ufficialmente dal Ministero della Sanità (Prot. n.24482 del 31/07/1996), quale presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti; è l’ideale per sanificare gli hotel, gli ospedali, i luoghi pubblici ed è utilizzato anche negli impianti di condizionamento per la prevenzione di SARS, Legionella e H5N1.

L’elevato potere ossidante dell’ozono consente di neutralizzare velocemente il 99,98% dei patogeni più resistenti (batteri, parassiti, virus e muffe) e la sua peculiarità di riconvertirsi in breve tempo in ossigeno senza lasciare residui, lo rendono l’agente disinfettante ideale per le esigenze in ambito di sanificazione, anche in ambito medico e per la depurazione dell’acqua potabile nelle grandi città europee.

sanificazione casa vacanze

Riassumendo i principali benefici del trattamento ad ozono sono:

  • È il più forte disinfettante dopo il fluoro (non utilizzabile) ed è in grado di eliminare in modo ecologico e naturale i più pericolosi batteri e virus (Legionella, Salmonella, etc.).;
  • Essendo un gas raggiunge qualsiasi punto dell’ambiente da sanificare;
  • Non lascia residui tossici o nocivi, a differenza di ogni altro tipo di disinfettante perché dopo aver svolto la sua azione ossidante si trasforma completamente in Ossigeno (O2) entro pochi minuti dall’uso; al contrario, il disinfettante chimico che usiamo ora non è solo dannoso per il corpo umano, ma causerà anche una popolazione secondaria di residui velenosi. Durante l’attuale epidemia, l’uso eccessivo di acqua disinfettante sarà un grave problema a cui dovremmo prestare attenzione;
  • Purifica l’aria ed elimina i cattivi odori;
  • Depura l’acqua da agenti inquinamenti rendendola potabile;
  • Viene utilizzato in varie terapie mediche, anche in associazione con antibiotici;
  • È un procedimento riconosciuto dal Ministero della Sanità;
  • Distrugge ogni agente patogeno presente su ogni tipo di superficie, nei liquidi, nell’aria inglobati in piccoli granelli di polvere e nell’acqua.

Cos’è l’Ozono? Come agisce l’Ozono sulla Sanificazione?

Già nell’antichità era nota la presenza di un gas dal caratteristico odore che veniva percepito durante i temporali, al punto tale che già Omero lo menziona nell’Odissea. C.F. Schonbein (1799-1868) è considerato lo scopritore dell’ozono (1832). Ne descrive l’odore e l’elevata capacità ossidante. J. Hansler (1908-1981) realizzò il primo generatore di ozono per uso medico e descrisse per la prima volta le proprietà disinfettanti dell’ozono sui microrganismi patogeni. Infatti, per quest’ultima caratteristica, la molecola fu ampiamente utilizzata durante la prima guerra mondiale nella disinfezione delle ferite settiche. Sanificazione casa vacanzeL’ozono è un gas che, in natura, si forma nell’atmosfera grazie a scariche elettriche o raggi di luce molto energetici che modificano la stabile struttura molecolare dell’ossigeno (O2), trasformandolo in O3. Ha un colore lievemente blu e un odore pungente. Una molecola di ozono è quindi formata da tre atomi di ossigeno ed è instabile: uno dei tre atomi tende infatti a separarsi per unirsi ad altre strutture molecolari, facendo ritornare la molecola di ossigeno (O2) alla sua forma stabile.  

Ma è proprio da questa instabilità che derivano le sue proprietà benefiche

Sulla Terra infatti niente distrugge batteri e virus meglio dell’ozono; grazie alla sua capacità di ossidazione, uccide i batteri attaccando la struttura molecolare delle loro membrane protettive e alterandone gli enzimi interni.
Modificando la composizione molecolare di muffe, funghi e alghe, riesce ad annientarli; l'ozono è inoltre in grado di penetrare nelle strutture interne dei virus, danneggiando gli acidi nucleici virali e impedendo così la loro replicazione

  • Virus: l’ozono ossida la membrana lipidica del virus distruggendola. In questo modo viene modificata la sua struttura impedendo il legame al suo recettore e quindi il replicarsi.
  • Batteri: l’ozono li attacca mediante ossidazione o distruzione diretta della parete della cellula con la fuoriuscita dalla stessa dei componenti cellulari. I batteri muoiono per la perdita del citoplasma che li sostiene in vita, questo fenomeno si chiama OSSIDAZIONE o OZONOLISI PROTOPLASMATICA. Poiché agisce istantaneamente, l’ozono non consente lo sviluppo di ceppi patogeni resistenti, un problema crescente per l’industria degli alimenti freschi.
  • Funghi e muffe: l’ozono elimina funghi e muffe attraverso la sua azione ossidante in quanto provoca un danno cellulare irreversibile. Sono necessarie piccole concentrazioni di ozono per ottenere superfici libere da funghi e muffe, tuttavia, per distruggere colonie già esistenti sono necessarie concentrazioni più elevate. L’attività fungicida dell’ozono aumenta con l’aumentare dell’umidità relativa.
  • Spore: l’ozono, in concentrazioni leggermente superiori a quelle utilizzate per il resto dei batteri, è in grado di spezzare la resistenza delle spore. Le spore sono involucri alcuni batteri e funghi creano intorno alla loro superficie esterna quando le condizioni ambientali sono avverse, in modo da rimanere in sospeso fino a quando le condizioni sono favorevoli ripristinando il loro metabolismo e la loro attività.

Tutti i disinfettanti necessitano di un tempo di contatto con il microrganismo per eliminarlo, l’ozonizzazione è concretamente il processo più rapido ed efficace conosciuto per la sanificazione. Il suo principale vantaggio rispetto ad altri trattamenti di disinfezione, oltre all’efficacia e alla rapidità del trattamento, è la sua natura ecologica, che consente uno sviluppo sostenibile nel rispetto dell’ambiente. Oltre a disinfettare l’ozono rinnova, purifica, depura e deodora l’aria e l’acqua.

Bologna Accommodation pone la pulizia e sanificazione sopra ogni cosa, scopri il nostro impegno sulla sanificazione e igienizzazione dei nostri appartamenti.